Borghi in Tour

TURISMO CULTURALE
TURISMO ESPERIENZIALE E BORGHI ANTICHI, SINERGIA PERFETTA

Il turismo culturale rappresenta tutti i turisti che si muovono animati dall’interesse per la cultura e per l’arte. Un’esperienza turistica coinvolgente che  si fonde anche con il piacere di immergersi nello stile di vita locale e in tutto ciò che ne costituisce l’identità e il carattere. Dal punto di vista turistico e sociale, il progressivo allargamento dei consumi culturali assume grande importanza per lo sviluppo economico del territorio.

Borghi in Tour si inserisce in questo ambito, come sezione dedicata alla promozione e alla valorizzazione dei borghi antichi e degli itinerari culturali,  creata all’interno della BITESP 2019 per promuovere lo sviluppo economico e turistico del territorio.

L’obiettivo di Borghi in Tour è  la promo-commercializzazione del territorio, delle strutture turistiche, dei prodotti artigianali e delle eccellenze agroalimentari locali, con la valorizzazione del patrimonio turistico, culturale e produttivo.

 

RACCONTARE I BORGHI E LE ESPERIENZE DA VIVERE NEL TERRITORIO
 

Le caratteristiche che accomunano il turismo esperienziale con i borghi antichi sono tante, a cominciare dalla stessa filosofia slow e dalla dimensione umana dei contesti. Così come molteplici sono le sinergie che si possono generare per favorire lo sviluppo.

La visita di un borgo antico richiede un approccio mentale lento, determinato dalla continua ricerca dell’originalità, dell’autenticità e del dettaglio; si privilegiano le sensazioni e le esperienze, al mordi e fuggi del turismo di massa.

Il desiderio principale del turista è di vivere appieno il racconto del borgo e del territorio circostante, le sue attrattive turistiche, la sua cultura, la sua gente, le sue tradizioni e le sue tipicità.

Le statistiche indicano che ormai i borghi antichi e i piccoli centri storici, all’interno del turismo culturale, vengono considerati come le eccellenze turistiche più interessanti, perchè esperienzialmente più autentiche, delle vere punte di diamante tra le destinazioni.

Per incentivare questa tendenza, e promuovere queste località, l’iniziativa di Borghi in Tour offre ai Comuni e agli operatori turistici, l’occasione di incontrarsi e concordare partnership per sviluppare una rete che soddisfi le nuove esigenze del turismo esperienziale e consenta di raggiungere i seguenti obiettivi:

Incrementare la quantità dei flussi turistici
Valorizzare il territorio e le risorse locali
– Promuovere le attività turistiche e produttive
– Incentivare lo sviluppo sociale ed economico
– Promuovere l’artigianato e le produzioni tipiche

L’idea di creare la sezione Borghi in Tour all’interno della Bitesp di Venezia, nasce dalla consapevolezza che la Borsa del Turismo Esperienziale sia un’occasione importante per  promuovere e commercializzare le offerte turistiche dei Borghi Antichi ai tour operator internazionali, sempre più interessati a questo importante segmento di mercato.

Borghi in Tour consentirà agli operatori turistici e agli enti di promozione locale di “raccontare il  territorio e le esperienze da vivere” : dall’emozione dell’arte e della storia, allo spettacolo della natura, ai profumi dei prodotti enogastronomici, al fascino  dei prodotti artigianali,  al comfort e alle offerte degli hotels e delle strutture ricettive, fino alle possibilità di praticare sport, shopping e divertimento.

Agli Espositori  verrà fornito uno spazio espositivo con la possibilità di avere uno stand preallestito,   per presentare le proprie offerte e incontrare gli operatori turistici interessati a definire accordi e partnership commerciali.
Inoltre gli espositori potranno partecipare al workshop tra buyer e seller, con appuntamenti prefissati.